Welcome
Canada aurora cannabis

CANNABIS IN CANADA

I canadesi di Shopify

La cannabis in Canada è stata legalizzata per uso ricreativo nel 2018 e fin dal 2001 per uso terapeutico. Dopo Uruguay e Colorado credo che il Canada sia stato il terzo stato a legalizzare la cannabis per uso ricreativo.

Ricordo che nel 2007 su questo dominio lavoravo già da qualche anno con il mio negozio di semi, i problemi arrivarono subito non appena i primi payment gateway iniziarono a rifiutare il pagamento per via del tipo di articolo venduto.

La risposta era sempre la stessa: “Non accettiamo il tipo di articolo venduto”. Vendere semi di cannabis per la maggior parte dei payment gateway, ai tempi, era un’infrazione al loro codice etico, di condotta ed alla loro policy nonostante vendere semi non fosse, come oggi, illegale in Italia.

Decisi di contattare Shopify, oggi direi abbastanza leader nelle soluzioni ecommerce, ai tempi era appena nato e di sicuro non aveva tutte le opzioni offerte oggi.

La risposta di shopify fu la seguente: <…Eli here from Shopify; per your request, I’ve done some checking with our colleagues here, and the platform has absolutely no restrictions on the sale of Cannabis seeds.>

La loro risposta continuava suggerendomi Sagepay, payment gateway con sede in UK, per finalizzare i pagamenti sul sito.

Shopify è una compagnia Canadese. I canadesi si dimostrarono flessibili ed aperti già nel 2007. Ricordo che Shopify guadagna anche delle % trattenute sulla vendita quindi era anche nei loro interessi.

La vendita di semi la mollai non appena , da li a poco dopo, il mercato divenne “flooded” ma Shopify è la piattaforma che utilizzo tutt’oggi per le vendite anche se oggi vendo proprio tutt’altro.

Canada e CBD

A differenza degli USA, in Canada, dopo l’approvazione del Cannabis Act il governo federale ha consentito l’acquisto di cannabis ai maggiori di 18 anni ( 19 in alcune provincie) e la detenzione e scambio nei luoghi pubblici fino ad un max di 30 g.

Oggi i BIG della Cannabis terapeutica sono aziende Canadesi. Il Canada è lo stato con più esportazioni in Europa di prodotti CBD based. In questo articolo citavo alcuni nei nomi che dominano la scena finanziaria come Tilray, Aphria, Canopy Growth ed Aurora Cannabis.

Proprio recentemente ho acquistato 300 azioni dell’Aurora Cannabis e qualche azione di Tilray. Dopo il picco del 2018 la caduta era inevitabile e parte di un ciclo che, speriamo, vedrà nuovi massimi nei prossimi anni. Il mio è stato un investimento a lungo termine. Chissà che tra 10 anni una di queste aziende canadesi non si riveli l’Amazon della Cannabis.

Il CBD ed il CBG sono e saranno il trend per i prossimi anni. Le aziende produttrici saranno sempre più presenti sul mercato ed offriranno prodotti sempre migliori a prezzi sempre più competitivi.

Ma tralasciando il discorso medico / cosmetico / salutare legato al CBD il Canada mi ha sorpreso invece per un’altra scelta legata al THC.

Cannabis di maggior qualità

Recentemente il canada ha deciso di puntare maggiormente sulla qualità della propria cannabis ed adeguare il prezzo di modo che ci sia un fortissimo rapporto basato su qualità/prezzo tutto per contrastare il mercato illegale.

Statics Canada ha riportato che nel 2019 il prezzo medio della cannabis legale per uso ricreativo era di circa 8$ al grammo per il mercato legale e di poco più di 4$ per il black market.

Data la forte concorrenza Canopy Growth, Tilray e Aurora hanno deciso di inserire sul mercato marijuana a costo più basso aumentandone la qualità per offrire all’utenza il miglior rapporto qualità / prezzo.

Canopy offre una cannabis Twd 28 dal 12 al 25 di THC a circa 4 euro al gr; Tilray offrirà <The Batch> con thc 10-15% in tre differenti grammature fino al pack da 7 gr mentre Aurora Cannabis aggiungerà a breve nella sua offerta la <Daily Special> con Thc 15-21% con grammature fino a 15 Gr.

Sono davvero sorpreso di come il Canada si stia affermando come uno dei paesi leader nel mercato della cannabis.

Ho amici che hanno vissuto in Canada per anni e, chi è tornato qui in Italia, si è pentito in parte della scelta a distanza di anni. Io, a parte il loro freddo, ne sono sempre stato attirato, sia dal paese che dalla mentalità delle persone.

Speriamo un giorno di poterlo visitare 😉

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *